Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy

Come utilizzare Zero-GLU

Per imparare ad utilizzare tutte le potenzialità della macchina del pane ZERO-GLU si consiglia, inizialmente, di eseguire le ricette senza modificare ingredienti e dosi.
In questo modo si potranno conoscere i vari programmi ed accessori e sarà poi più semplice iniziare a sperimentare delle varianti con ingredienti di proprio gusto o più adatti al tipo di dieta personale.
Si consiglia di sostituire un solo ingrediente alla volta (es. farina diversa, olio invece di burro, ecc.), per poter poi individuare più facilmente la differenza rispetto alla ricetta originale già eseguita.
Quando si introduce una variante più significativa (es. un tipo di lievito diverso da quello indicato nella ricetta) o si vuole realizzare una propria ricetta, è importante tenere sotto controllo le varie fasi della panificazione (soprattutto la lievitazione e la cottura), per evitare che l’impasto fuoriesca dagli appositi contenitori.
A seconda della forma non superare i seguenti quantitativi:

  • pagnotta 500 g di farina totale
  • ciabatta 300 g di farina totale
  • panini 250 g di farina totale

Se si desidera realizzare una ricetta prevista nella forma “pagnotta” con la forma “ciabatta o panini”, o viceversa, è sufficiente rapportare gli ingredienti come riportato sopra ed utilizzare il programma equivalente, con forma diversa. Ad esempio, se si desidera realizzare il pan carrè (500 g di farina – programma 14) con forma “ciabatta”, utilizzare 300 g di farina e impostare il programma 15.
Se il pane prevede un ripieno, diminuire ulteriormente la quantità. Se si desidera realizzare una ricetta diminuendone le quantità, si consiglia di selezionare la doratura “chiara” per avere una cottura più breve. Non ridurre di oltre il 20% la quantità degli ingredienti per non compromettere la buona riuscita dell’impasto e del risultato finale. L’avvio ritardato è da utilizzare solo per ricette già eseguite.

Scopri tutti i segreti di ZERO-GLU con i video presenti sul sito >>
Vuoi riassaporare il gusto del vero pane?
Voglia di svegliarsi al mattino con il profumo del pane fresco?
Voglia di fare in casa pane fresco e buoni dolci?
Stanco della solita forma a pagnotta della macchina del pane?

La tua area personale

x

oppure Registrati