Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy

Impasto per pizza al kamut

Ricetta realizzata da: isabella

  • tempo 2 ore e 27 minuti
  • author
  • farina Per impasti
  • 18
Impasto kamut_Web

Ingredienti

  • 350 g acqua
  • 10 g lievito di birra fresco
  • 500 g farina di kamut biologico
  • 10 g miele di acacia
  • 30 g olio di oliva extravergine
  • 8 g sale
  • Per il condimento:
  • 200 g pomodorini ciliegini divisi a metà
  • 350 g mozzarella per pizza
  • 150 g olive verdi denocciolate
  • q.b. olio di oliva extravergine

Esecuzione

Inserire l’acqua ed il lievito sbriciolato nel contenitore PAGNOTTA, selezionare il programma18 e premere START.
Dopo circa un minuto aggiungere la farina e lasciar incorporare per 3 o 4 minuti, dopodiché aggiungere il miele, l’olio e il sale come ultimo ingrediente quando tutti gli altri sono ben incorporati.
L’impasto dura in tutto 27 minuti: circa a metà verificarne la consistenza che deve risultare
piuttosto soda ed elastica (se troppo liquido aggiungere farina, se troppo asciutto aggiungere acqua).
Finito l’impasto iniziano 3 fasi di lievitazione di 40 minuti l’una.
Dopo 2 ore e 27 minuti, alla fine del programma, estrarre il contenitore e rovesciare l’impasto su una spianatoia leggermente infarinata, spolverando le mani e le pareti dello stampo con della farina per agevolarne l’estrazione.
Lavorare velocemente l’impasto aggiungendo un po’ di farina e dividere in tre parti uguali, o quattro per una pizza più sottile.
Modellare l’impasto formando delle palline e avvolgerle una per una in pellicola trasparente, chiudendo bene.
Far lievitare in frigorifero per circa 35-40 minuti: questo passaggio permette all’’impasto
di acquisire ulteriore ossigeno, rendendolo molto più leggero.
A fine lievitazione, infarinare leggermente la spianatoia e realizzare con le palline dei dischi dal diametro di 26/28 cm, premendo con la mano unta d’olio, partendo dal centro e allargando delicatamente verso l’esterno.
Trasferire in teglie rotonde foderate con carta forno e condire collocando i pomodorini
ai bordi e la mozzarella con le olive al centro.
Trasferire in forno già caldo a temperatura massima (230/250°C) e cuocere indicativamente per 15/20 minuti.
Estrarre la pizza dal forno e condire con dell’olio a crudo.

Suggerimenti

Il tempo di cottura varia in funzione delle prestazioni del proprio forno. Se la base della pizza dovesse risultare poco cotta, cuocere ancora per qualche minuto appoggiando la pizza con la carta forno direttamente sul fondo del forno. Per rendere la superficie più croccante, invece, avvicinare la teglia alla resistenza superiore del forno negli ultimi minuti di cottura. La pizza al kamut è sempre più presente nelle pizzerie grazie alle sue caratteristiche di alta qualità, che la rendono molto digeribile, e al suo sapore eccellente. L’impasto di questa pizza è molto soffice e di facile lavorazione.

La tua area personale

x

oppure Registrati