Per migliorare la tua navigazione e personalizzare la tua esperienza su questo sito, utilizziamo cookie ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Continuando la navigazione, acconsenti agli utilizzi di cookie e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookie Policy

Impasto per pizza

Ricetta realizzata da: isabella

  • tempo 2 ore e 27 minuti
  • author
  • farina Per impasti
  • 18
Impasto pizza _Fotolia_54923296_M_Web

Ingredienti

  • 300 g acqua
  • 10 g lievito di birra fresco
  • 350 g farina di grano tenero tipo 0
  • 100 g farina di semola di grano duro
  • 20 g olio di oliva extravergine
  • 6 g sale
  • Per il condimento:
  • 250 g polpa di pomodoro
  • 20 g olio di oliva extravergine
  • q.b. origano
  • q.b. sale
  • 1 cucchiaino di zucchero (facoltativo)
  • 250 g mozzarella per pizza
  • q.b. olio di oliva extravergine

Esecuzione

Inserire l’acqua ed il lievito sbriciolato nel contenitore PAGNOTTA, selezionare il programma 18 e premere START. Dopo circa un minuto aggiungere le farine e lasciar incorporare per 3 o 4 minuti, dopodiché aggiungere l’olio e il sale come ultimo ingrediente quando tutti gli altri sono ben incorporati. L’impasto dura in tutto 27 minuti: circa a metà verificarne la consistenza che deve risultare soda ed elastica (se troppo liquido aggiungere farina, se troppo asciutto aggiungere acqua). Finito l’impasto iniziano 3 fasi di lievitazione di 40 minuti l’una. Dopo 2 ore e 27 minuti, alla fine del programma, estrarre il contenitore e rovesciare l’impasto su una spianatoia infarinata, spolverando le mani e le pareti dello stampo con della farina per agevolarne l’estrazione. Lavorare velocemente l’impasto aggiungendo un po’ di farina e poi trasferire in una leccarda da forno, foderata con carta forno. Stendere l’impasto verso l’esterno con le mani unte di olio. Per una pizza più sottile, dividere in due l’impasto e trasferirle in due leccarde. Lasciar riposare la base della pizza per 15 minuti coprendola con panno asciutto per non far seccare l’impasto e riattivare la lievitazione. Nel frattempo condire la polpa di pomodoro con l’olio, il sale, e l’origano ed eventualmente aggiustare l’acidità del pomodoro con un po’ di zucchero. Stendere il pomodoro sulla pizza e, dopo circa 20 minuti, trasferire in forno già caldo a temperatura massima (230/250°C). Cuocere indicativamente per 15/20 minuti, dopodiché aggiungere la mozzarella precedentemente tritata e proseguire la cottura per altri 5 minuti. Estrarre la pizza dal forno e condire con dell’olio a crudo e una foglia di basilico.

Suggerimenti

Il tempo di cottura varia in funzione delle prestazioni del proprio forno. Se la base della pizza dovesse risultare poco cotta, cuocere ancora per qualche minuto appoggiando la pizza con la carta forno direttamente sul fondo del forno. Per rendere la superficie più croccante, invece, avvicinare la teglia alla resistenza superiore del forno negli ultimi minuti di cottura.

La tua area personale

x

oppure Registrati