Pappardelle di quinoa

  • Primi piatti
  • Gancio ZERO-GLU
  • Sfogliatrice Pasta-Machine
  • 4
Pappardelle-di-quinoa_57905963_Web2

Ingredienti

  • 350 g di preparato MOLINO DALLA GIOVANNA Mix pasta fresca
  • 50 g di farina di quinoa
  • 4 g di sale fino
  • 4 uova intere
  • 2 tuorli d’uovo
  • 30 g di olio d’oliva extravergine
  • 20 g d’acqua
  • Farina di riso finissima consentita
  • 500 g di ragù di carne
  • 4 foglie d’alloro

Esecuzione

  • Versare nel recipiente d’acciaio inox il preparato Mix per pasta e la farina di quinoa con il sale e mescolare a velocità 1 per 2 minuti.
  • Aggiungere tutte le uova, l’olio e impastare per 3 minuti.
  • Se l’impasto dovesse essere troppo asciutto aggiungere altri 20 g d’acqua.
  • Versare l’impasto su una spianatoia per creare una palla.
  • Riporre l’impasto in una terrina e raffreddarlo in frigorifero per 30 minuti.
  • Montare la sfogliatrice e ruotare la ghiera allo spessore più ampio (8).
  • Prendere una parte dell’impasto e con una mano formare dei dischi piatti, passarli un paio di volte tra i rulli e ripassarli più volte diminuendo lo spessore fino a 1 o 2.
  • Tagliare delle strisce di 5 mm di larghezza.
  • Stendere la pasta su dei vassoi e cospargerla con farina di riso, poi coprire con un panno.
  • Scaldare il ragù in una padella a parte a fiamma dolce.
  • In una pentola far bollire dell’acqua salata, una volta raggiunto il bollore cuocere le pappardelle per circa 4 minuti, mescolando di tanto in tanto con una forchetta.
  • Scolare le pappardelle e versarle nella padella del ragù, mescolando con una forchetta.
  • Versare le pappardelle nei piatti, condire con un filo d’olio e decorare con una foglia d’alloro.