Cavatelli di grano saraceno

  • Primi piatti
  • Gancio ZERO-GLU
  • 4/6
045_Pasta_Cavatelli_47145786_Web2

Ingredienti

  • 420 g di preparato NUTRIFREE Mix pasta fresca
  • 1 g di gomma di xantano FARABELLA
  • 80 g di farina di grano saraceno NUTRIFREE
  • 20 g di olio d’oliva extravergine
  • 4 g di sale fino
  • 380 g d’acqua
  • Farina di mais e riso finissima consentita
  • 600 g di ragù di coniglio
  • 100 g di pecorino romano a scaglie

Esecuzione

  • Agganciare il coperchio anti schizzo all’impastatore.
  • Versare nel recipiente d’acciaio inox l’olio, il sale, il preparato Mix, lo xantano e la farina di grano saraceno e mescolare a velocità 1 per qualche secondo.
  • Aggiungere l’acqua poco per volta e impastare a velocità 1 per 4 minuti.
  • Versare l’impasto e lavorarlo nella spianatoia con la farina di mais e riso per creare una palla.
  • Riporre l’impasto in frigorifero per 30 minuti coperto con un panno.
  • Creare dei panetti e tenere coperti quelli che non si utilizzano per evitare che si secchino.
  • Staccare da un panetto un pezzetto di pasta della dimensione di un fagiolo, e con l’indice e il medio trascinare la pasta in modo che si arrotoli su se stessa.
  • Lasciare asciugare i cavatelli per 30 minuti sulla spianatoia infarinata, smuovendoli di tanto in tanto.
  • In una pentola far bollire dell’acqua salata, una volta raggiunto il bollore cuocervi i cavatelli per circa 10/12 minuti.
  • Nel frattempo versare il ragù in una padella a scaldare a fiamma dolce.
  • Scolare i cavatelli e versarli nella padella del ragù con un bicchiere di acqua di cottura.
  • Mescolare con un cucchiaio e servire con una spolverata di pecorino romano a scaglie.